Cremona. Non solo i trasporti in emergenza, in alto biocontenimento e il supporto sanitario per contrastare della diffusione del coronavirus, la Croce Rossa è in campo anche attraverso piccoli grandi gesti quotidiani, perché è arrivato Il Tempo delle Gentilezza, per offrire supporto e assistenza alle persone più vulnerabili.

La Croce Rossa Italiana, attraverso il Comitato di Cremona, ha donato un pacchetto di buoni spesa da erogare alle famiglie in difficoltà nell’ambito del progetto nazionale Il Tempo della Gentilezza. Il Comitato Nazionale della Croce Rossa Italiana ha voluto infatti sostenere le famiglie più bisognose e fragili del territorio fornendo al Comitato locale un pacchetto di buoni spesa per un totale di 5.120 Euro.

Poiché il momento emergenziale che stiamo vivendo impone celerità nel portare aiuto alle persone più fragili e vulnerabili, anche al fine di non disperdere tempo ed energie per stabilire ed applicare criteri di valutazione chiari e trasparenti per l’individuazione dei beneficiari, il Comitato di Cremona della Croce Rossa ha attivato una collaborazione con l’Amministrazione Comunale per individuare le situazioni di maggiore difficoltà.buoni spesa

L’erogazione, che è da considerarsi assolutamente straordinaria, è stata possibile grazie all’impegno del Comitato Nazionale di Croce Rossa Italiana, al quale va il ringraziamento dell’Amministrazione Comunale, così come alla Presidente Loredana Uberti, in rappresentanza di tutti i volontari del Comitato di Cremona, per questa ulteriore iniziativa di solidarietà e per tutte le iniziative messe in campo durante il periodo dell’emergenza sanitaria.

In questo delicato momento le attività della Croce Rossa Italiana non si sono mai fermate, anzi si sono intensificate adattandosi alle nuove esigenze, per offrire supporto ed assistenza alle persone più vulnerabili.

La Croce Rossa Italiana sta mettendo in pratica nella maniera più straordinaria possibile il progetto Il Tempo della Gentilezza ripensando a tutte le attività dell’ambito sociale per essere vicini alle persone fragili e garantendo sempre la sicurezza dei volontari. Le loro tre parole d’ordine in questo momento sono smart, safe and kind: continuando ad assistere la popolazione con intelligenza e creatività, in sicurezza e con gentilezza, sempre attenti al prossimo.

Il Tempo della Gentilezza è infatti un circolo virtuoso di solidarietà ed umanità che quindi risponde pienamente ai sette principi fondanti la Croce Rossa stessa.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.