Tempo di lettura: 1 minuto

Lonato, Brescia – Il Centro Anffas di Desenzano continua i festeggiamenti per il 40° anniversario e lo farà in teatro a Lonato, il prossimo 24 gennaio, con uno spettacolo delicato e raffinato, presentato con il patrocinio e il sostegno del Comune di Lonato del Garda (Assessorato ai Servizi sociali) e in collaborazione con l’Associazione Noi dell’Oratorio lonatese.

“La delicatezza, la cortesia, la tenerezza, la fragilità e l’umiltà sono, di questo tempo, doti rivoluzionarie. Abbiamo aggiunto un po’ di sensualità, che non guasta, un poco di follia, una manciata di surrealismo, un camminare, un entrare in punta di piedi e li abbiamo miscelati e conditi con musiche di qualche oggetto trovato per caso e qualche altro cercato”.

Il risultato è “In punta di piedi” lo spettacolo teatrale della Compagnia dell’asino verde dell’Anffas Onlus di Desenzano, che quest’anno taglia il traguardo dei 40 anni.

Già durante la fiera una conferenza ha raccontato i passaggi fondamentali e i progetti del sodalizio al servizio della disabilità, che dal 1980 è un importante punto di riferimento per i 75 utenti seguiti e le loro famiglie, nel Basso Garda ed entroterra.

Il centro ha sede a Rivoltella, in via Durighello, ed è oggi presieduto dal prof. Fiorenzo Pienazza; vi lavorano una quarantina di dipendenti più numerosi volontari.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *