Tempo di lettura: 2 minuti

Vicenza – Inizio di 2020 positivo per la rinnovata Juvi Ferraroni Cremona che si aggiudica lo scontro diretto in trasferta sul campo della Tramarossa Vicenza con il punteggio finale di 58 a 78, e complice la sconfitta di Piadena con Lecco, si porta a soli 2 punti dalla compagine casalasca.

Per questa gara coach Brotto schiera lo starting five composto dal nuovo acquisto Mei, Bona, Petrosino, Belloni e Ndiaye con l’altra new entry Guaccio in panchina; mentre dall’altra parte coach Bortoli risponde con Corral, Montanari, Crosato, Cernivani e Conte.

La gara vede un inizio equilibrato con la Ferraroni che mantiene leggeri vantaggi, poi all’8′ i berici con Corral operano il sorpasso, ma i cremonesi si riprendono subito e nel finale trascinati dall’Mvp Bona (che chiuderà la serata con 37 punti -10 su 13 da 2 punti, 3 su 3 dall’arco ed 8 su 8 dalla lunetta) e da Ndiaye chiudono avanti di 6 lunghezze sul punteggio di 16 a 22.

Nel 2° periodo Ndiaye spinge i cremonesi a sfiorare la doppia cifra di vantaggio sul 18 a 27 al 12′, poi recupero dei padroni di casa che con Montanari e Cernivani si riportano a -2 sul 25 a 27 al 15′. Il match prosegue in equilibrio per altri 3′, poi nel finale Bona con 6 punti consecutivi manda le squadre al riposo sul risultato di 39 a 45.

Al rientro dagli spogliatoi la Ferraroni entra in campo caricata a mille e piazza un parziale di 0 a 21 trascinata dal trio Bona, Ndiaye e Petrosino che spingono i cremonesi sul 39 a 66, poi sul capovolgimento di fronte Corral chiude la 3ª frazione sul punteggio di 41 a 66.

Negli ultimi 10′ altro buon inizio degli amaranto-oro e Bona sfiora il trentello al 34′ sul 41 a 70, poi coach Brotto mette in campo anche i baby Milovanoviky e Lazzeri e la Tramarossa ne approffitta per recuperare parte del pesante svantaggio e nei secondi conclusivi Conte riporta i berici a -20 ma ormai non c’è più tempo ed il match termina sul punteggio finale di 58 a 78.

TRAMAROSSA VICENZA-JUVI FERRARONI CREMONA 58-78
PARZIALI: 16-22, 39-45, 41-66
TRAMAROSSA VICENZA: Corral 17, Montanari 5, Rigon 2, Pedrazzani 2, Crosato 9, Cernivani 8, Brighi 6, Conte 7, Galipò 2, Owens, Gianesini, Squani. All.: Bortoli.
Nessuno uscito per 5 falli.
JUVI FERRARONI CREMONA: Milovanovikj 1, Mei 8, Bona 37, Petrosino 6, Belloni 1, Ndiaye 12, Manini 2, Lazzeri, Esposito, Guaccio 11, Boccasavia, Orlandelli. All.: Brotto.
Usciti per 5 falli: Esposito 30′ e Belloni 40′, fallo tecnico a Ndiaye 15′.
ARBITRI: Schena di Castellana Grotte (BA) ed Acella di Corato (BA).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *