Tempo di lettura: < 1 minuto

Pescarolo ed Uniti (CR) – Nicoletti Silla, bibliotecaria del comune di Pescarolo ed Uniti, con l’assenso dell’Assessore alla cultura, Marta Fiammetti, ha ricordato che la Giornata della Poesia è stata istituita nel 1999 dall’Unesco e si è fatta promotrice di un progetto nel nostro paese per coinvolgere i cittadini, esponendo specifica documentazione alla bacheca della Biblioteca, ed un messaggio alle scuole locali, infanzia e primaria, che ha un collegamento tra la prima giornata di Primavera che esplode con in suoi colori, profumi e i sentimenti con i quali il poeta, attraverso una scrittura in versi, esprime il suo stato d’animo.

Un progetto concretizzato, dice la stessa Nicoletta Silla, grazie all’autorizzazione della Dirigente dell’istituto Comprensivo “U. Foscolo” e alla collaborazione dei rispettivi insegnanti. L’incontro, in entrambe le scuole, si è aperto con la lettura del libro ”Il ponte dei bambini” oltre alla lettura di due poesie di Gianni Rodari. Nicoletta ha poi consegnato ai bambini un foglio di lavoro perché rappresentassero, per l’infanzia con disegni e per la primaria con poesie, i sentimenti d’amore, di gioia, e molto altro che potesse uscire spontaneamente dai cuori dei bambini e che questi spunti potessero così diventare un momento di riflessione, da proporre agli adulti, appendendoli all’esterno sulle porte di casa.

Il momento si è poi concluso con una iniziativa di Silla che ha dato in omaggio ad ogni bambino una bandiera della pace e una mascherina con i colori e la scritta della pace.