Con l’approvazione del Decreto Liquidità è stato potenziato ulteriormente il Fondo di Garanzia. Viene innanzitutto estesa l’operatività alle imprese fino a 499 dipendenti, e non più solo alle Pmi.

La garanzia è concessa a titolo gratuito e l’importo massimo garantito è elevato a 5 milioni di euro.

La garanzia diretta è incrementata al 90% e la riassicurazione è incrementata al 100% per i finanziamenti con durata fino a 6 anni e con importo non superiore a: 25% del fatturato del 2019 o ultimo bilancio approvato, oppure il doppio della spesa salariale annuale per il 2019 o ultimo bilancio approvato oppure per un importo pari al fabbisogno finanziario investimenti in capitale fisso e in capitale circolante sostenuti nei successivi 18 mesi (in caso di PMI) nei successivi 12 mesi (in caso di grande impresa) attestato dall’impresa richiedente .

La copertura della garanzia è al 100% sia in garanzia diretta che in riassicurazione, i nuovi finanziamenti concessi alle PMI purché tali finanziamenti non siano superiore al 25% dell’ammontare dei ricavi del soggetto beneficiario, e, comunque, non superiore a 25 mila euro.

Le misure di potenziamento del Fondo di Garanzia sono valide fino al 31 dicembre 2020.