Tempo di lettura: < 1 minuto

La Lombardia mette in campo 3 miliardi di euro con il progetto di legge per la ripresa economica. Le risorse sono così suddivise: 400 milioni di euro agli enti locali per interventi pubblici (in particolare ai Comuni per opere pubbliche, mobilità sostenibile, sicurezza di strade, scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale, abbattimento delle barriere architettoniche, risparmio energetico ecc.), e 2,6 miliardi di euro per investimenti regionali.

Una fetta di tali risorse, 10 milioni di euro, sono destinate ad agevolazioni per la produzione di dispositivi medici e di dispositivi di protezione individuale per far fronte all’emergenza da COVID-19. La misura prevede la concessione di contributi a fondo perduto per spese di investimento, fino al 75% delle spese ammissibili.

A beneficiare di tali fondi saranno le imprese aventi unità produttive sul territorio regionale che realizzano progetti volti all’ampliamento della capacità delle unità produttive già adibite alla produzione di tali dispositivi, e alla riconversione di tali unità per la produzione di dispositivi medici o anche di dispositivi di protezione individuale.

La pubblicazione del bando è attesa entro i prossimi 30 giorni.