Crema (Cremona) – Pronto riscatto della Parking Graf Crema che davanti al pubblico amico supera alla Cremonesi nel derby lombardo la pericolante Edelweiss Albino con il netto punrteggio finale di 80 a 57, e si riporta solitaria al comando.

Per questa gara coach Stibiel ex di turno recupera Nori ma deve rinunciare a Melchiori e schiera lo starting five con Nori, l’ex di turno Gatti, Caccialanza, Rizzi e Pappalardo; mentre dall’altra parte coach Stazzonelli risponde con Rizzo, Laube, Panseri, l’ex di turno Veinberga e De Gianni.

La gara vede l’unico vantaggio esterno sul 3 a 4 dopo 2′ con i canestri di Panseri e Laube poi la Parking Graf innesta le marce alte e per le seriane si fa complicata. Nel finale di tempo si scatenano Pappalardo e Capoferri che infilano dalla lunga distanza ed il 1°periodo si chiude con il vantaggio interno sul 27 a 15.

Nel 2° quarto continua il monologo biancoblu che concede poco o nulla alle ospiti e coach Stibiel mette in campo la giovane Parmesani ed il tempo si chiude con un canestro di Capoferri che manda le squadre all’intervallo sul risultato di 49 a 26, con la Parking Graf che chiude i primi 2 tempi con uno strabiliante 14 su 17 da 2 punti pari all’82%, 4 su 9 nelle triple e 9 su 14 dalla lunetta.

Al rientro dagli spogliatoi capitan Caccialanza e Pappalardo spingono le locali a sfiorare il trentello sul 54 a 26 al 22′, poi rabbiosa reazione delle seriane che complice un leggero calo delle locali arrivano a -19 con un canestro dell’ex Veinberga, ma Cerri sul capovolgimento di fronte chiude la 3ª frazione sul punteggio di 63 a 42.

Negli ultimi 10′ la Parking Graf amministra saggiamente il vantaggio con coach Stibiel che concede ampio spazio alle giovani ed il match si chiude sul punteggio finale di 80 a 57 con la tripla consecutiva a fil di sirena di capitan Caccialanza. Per le padrone ben 4 atlete in doppia cifra e top scorer della serata l’ex di turno Giulia Gatti autrice di 15 punti, seguita dalle compagne di squadra Caccialanza con 13, Nori e Capoferri con 12. Per le ospiti in doppia cifra De Gianni con 10 punti ed ottima prova della giovane classe 2004 Cancelli autrice di 8 punti al pari di Panseri e dell’ex Veinberga.

PARKING GRAF CREMA-EDELWEISS ALBINO 80-57
PARZIALI: 27-15, 49-26, 63-42
PARKING GRAF CREMA: Nori 12, Gatti 15, Caccialanza 13, Rizzi 7, Pappalardo 8, Zagni 7, Capoferri 12, Radaelli, Cerri 6, Parmesani, Guerrini. All.: Stibiel.
Nessuna uscita per 5 falli.
EDELWEISS ALBINO: Rizzo 2, Laube 7, Panseri 8, Veinberga 8, De Gianni 10, G.Birolini 1, Agazzi, Lussignoli, M.Birolini 3, Cancelli 8, Carrara 7, Torri 3. All.: Stazzonelli.
Nessuna uscita per 5 falli.
ARBITRI: Pellegrini di Cesenatico (FC) e Tommasello di Origgio (VA).