Tempo di lettura: 6 minuti

Nella 4ª giornata della 2ª fase del campionato di serie D girone A ennesima vittoria della capolista Sintostamp Tazio Magni Gussola (Marenzi 16) che si aggiudica lo scontro diretto tra le mura amiche contro i bergamaschi dell’Antica Farmacia Scuola Treviglio (Invernizzi 15) e respinge l’assalto della vice capolista Iseo (Alberti 26) che cede di misura nel derby sul campo della Ferraboli Prevalle (Lanfredi 21) e che grazie a questo successo si porta a soli 2 punti dalla compagine lacustre ed aggancia al pari della Ingrocer Mombrini Caravaggio i bergamaschi dell’Antica Farmacia Scuola Treviglio. I caravaggini (C.Merisio 22) vincono a sorpresa sul campo della Pentavac Chiari (Ferrarini 21) che viene agganciata in classifica da Gussago (Zotti 16) vincitore sul campo del Pitra Trenzano (Farella 21) e River Orzinuovi (Piscioli 16) che aggancia in classifica Sarezzo (Sandri 24).

Nella seconda parte della classifica grossa chance sprecata da Trenzano che cede in casa contro Gussago e da Cologno al Serio (Galbiati 25) che cade sul campo della pericolante Padernese (Negroni 28 e top score di giornata) che rimane agganciata ad Offanengo (Perotti 14) che cede nello scontro diretto contro Sustinente (Rizzi 22). In coda chiude la classifica Sebino Villongo ancora a quota zero e che in questo weekend ha osservato il proprio turno di riposo. Nel frattempo in settimana si è disputato l’atteso recupero della 3ª giornata tra i padroni di casa di Iseo che ospitava la Pentavac Chiari e che ha visto il netto successo della compagine franciacortina con il punteggio finale di 66 a 96. Nel dettaglio il tabellino gara:

ISEO-PENTAVAC CHIARI 66-96
PARZIALI: 19-22, 39-53, 50-75
ISEO: Bosio 9, Zubini 8, Piva 16, R.Staffiere 11, G.Staffiere 5, Delbuono 4, Buizza 2, Corridori, Toninelli, Abrami 6, Campa 3, Verga 2. All.: Zani.
PENTAVAC CHIARI: Guerini 2, M.Curti 16, Pesenti 11, Duci 8, Zangrandi 13, Ferrarini 16, Crepaz 13, Mosconi, Turay, Manziana 17, Bontempi 6, Assoni 4. All.: Cullurà.
ARBITRI: Carotti di Milano e Carissimi di Castelleone.


Gussola (CR) – Quarta vittoria consecutiva in campionato per la capolista Sintostamp Tazio Magni Gussola che supera nel match clou di giornata i bergamaschi dell’Antica Farmacia Scuola Treviglio con il punteggio finale di 69 a 52.

La gara vede subito un buon inizio della Sintostamp che vola sull’8 ad 1, poi i trevigliesi si riprendono ed acciuffano la parità a quota 13. Nel finale i rossoblu allungano seppur di poco il vantaggio ed il 1° periodo si chiude sul risultato di 19 a 13. Il 2° quarto gli ospiti si riportano ad un possesso pieno di svantaggio sul 21 a 18, ma poco dopo i rossoblu piazzano l’allungo decisivo e con un parziale di 23 a 2 volano sul 44 a 20. Nel finale di tempo altro mini recupero degli ospiti e si va così all’intervallo con la formazione di coach Testi avanti di una ventina di lunghezze sul punteggio di 46 a 27.

Al rientro dagli spogliatoi la Sintostamp non abbassa la guardia e mantiene sempre un buon vantaggio intorno alle 20 lunghezze che gli permette di chiudere il 3° periodo sul risultato di 61 a 39. Nell’ultima frazione come già accaduto la scorsa settimana a Villongo, i ragazzi di coach Testi tirano i remi in barca ma gli ospiti non si fanno mai minacciosi ed il match si avvia stancamente al termine che vedrà i rossoblu chiudere positivamente sul punteggio finale di 69 a 52.

SINTOSTAMP TAZIO MAGNI GUSSOLA-ANTICA FARMACIA SCUOLA TREVIGLIO 69-52
PARZIALI: 19-13, 46-27, 61-39
SINTOSTAMP TAZIO MAGNI GUSSOLA: Mazza 9, Carboni 6, Zerbini 8, Marenzi 16, Silocchi 7, Moscatelli 7, Parmigiani 2, Anadotti n.e., Petrolini 4, Bodini 2, Pollina 5, Sereni 3. All.: Testi.
Nessuno uscito per 5 falli, falli tecnici a Silocchi 16′ e Marenzi 28′.
ANTICA FARMACIA SCUOLA TREVIGLIO: Codevilla 6, Vismara 5, E.Stucchi 2, Erba 3, Pirrone 1, Invernizzi 15, Grioni 4, Pinotti 6, Resmini, Nisoli, Mazzanti 10, G.Stucchi 5. All.: Zanetti.
Nessuno uscito per 5 falli, fallo tecnico a Mazzanti 16′.
ARBITRI: Belloni di Rivolta d’Adda e Bergonzi di Cremona.


Soresina (CR) – Seconda occasione consecutiva sprecata nel giro di 15 giorni per Offanengo che cade in casa contro i mantovani del Sustinente che si impongono con il punteggio finale di 60 a 76, e sorpassanoin classifica la compagine cremasca.

La gara vede un inizio equilibrato che si spezza seppur di poco nei secondi conclusivi che vedono gli ospiti chiudere avanti di sole 2 lunghezze sul punteggio di 14 a 16. Il copione non cambia nemmeno nella frazione successiva con le due squadre sempre a contatto e con un equilibrio che si spezza ancora una volta nei secondi conclusivi, che vedono ancora prevalere la formazione mantovana che va al riposo con 2 lunghezze di vantaggio sul risultato di 30 a 32.

Al rientro dagli spogliatoi si scatenano i cecchini ospiti che minuto dopo minuto allungano il divario sino a sfiorare le 15 lunghezze di vantaggio e chiudono il 3° quarto sul risultato di 47 a 61. L’ultimo quarto vede Offanengo sfiduciata e stanca e non si fa mai minacciosa; Sustinente amministra senza problemi ed il match si avvia stancamente al termine, vedendo il successo virgiliano con il punteggio finale di 60 a 76.

OFFANENGO-SUSTINENTE 60-76
PARZIALI: 14-16, 30-32, 47-61
OFFANENGO: Bissi, Perotti 14, Spoldi 7, Broglia 9, Gaudioso, Fontana 3, Pedretti 6, Terpstra 12, Pisacane 9. All.: Soffiantini.
Nessuno uscito per 5 falli, fallo tecnico alla panchina.
SUSTINENTE: Rizzi 22, F.Ferrari 20, Masenelli 17, Grande 10, Nizzola 7, Bianchi, Moretti, I.Ferrari, Mossini. All.: I.Ferrari.
Nessuno uscito per 5 falli.
ARBITRI: Carissimi di Castelleone e Gigante di Torre Boldone (BG).


Questa nel dettaglio la classifica aggiornata dopo 4 giornate:
Sintostamp Tazio Magni Gussola 30, Iseo 26, Ingrocer Mombrini Caravaggio 86 24, Antica Farmacia Scuola Treviglio 24#, Ferraboli Prevalle 24, Pentavac Chiari 22, Gussago 2014 20, River Orzinuovi 20, Sarezzo 20#, Pitra Trenzano 14, Cologno al Serio 10, Sustinente 8, Padernese 6, Offanengo 6#, Sebino Villongo 0#.


In contemporanea alla gara di recupero svoltasi ad Adro (BS) si è disputata la gara della fase ad orologio tra i padroni di casa del River Orzinuovi e la Sintostamp Tazio Magni Gussola che si è imposta con il punteggio finale di 65 a 73.

La gara ha visto un inizio favorevole alla formazione rossoblu che trascinata dalla coppia Marenzi-Moscatelli vola sullo 0 ad 8, costringendo coach Azzanelli al time out. Alla ripresa del gioco Orzinuovi grazie alle triple di Avaldi e Fattori recupera punto su punto e chiude i primi 10′ in ritardo di un possesso pieno sul 16 a 19. Il 2° periodo vede ancora il buon momento dei padroni di casa e Mombelli sigla la tripla del sorpasso sul 21 a 19; la Sintostamp fatica più del dovuto a trovare la via del canestro e gli orceani con Bettera e Piscioli allungano e si va al riposo con il River avanti di 7 lunghezze sul punteggio di 38 a 31.

Al rientro dagli spogliatoi la Sintostamp fatica ancor più a trovare la via del canestro ed Orzinuovi con Piscioli e Fattori tocca il massimo vantaggio sul 52 a 41 al 28′. Nel finale grazie ad un canestro di Zerbini la Sintostamp si riporta sotto la doppia cifra di svantaggio chiudendo la 3ª frazione a -7 sul punteggio di 56 a 49. L’ultimo periodo vede un buon inizio dei rossoblu che trascinati da Moscatelli, capitan Bodini e Zerbini operano il sorpasso sul 59 a 60 al 35′. Nel finale Orzinuovi prova a ricucire lo strappo ma senza riuscirvi e sul fallo sistematico Zerbini non sbaglia nulla dalla lunetta e Marenzi piazza una tripla pesantissima che risulterà decisiva per il 65 a 73 finale.

RIVER ORZINUOVI-SINTOSTAMP TAZIO MAGNI GUSSOLA 65-73
PARZIALI: 16-19, 38-31, 56-49
RIVER ORZINUOVI: Mombelli 7, Visini, Vattaioni, Avaldi 11, S.Brunelli 9, Fattori 14, A.Brunelli 4, Bombardieri n.e., Piscioli 13, Bettera 7. All.: Azzanelli.
Uscito per 5 falli: Avaldi.
SINTOSTAMP TAZIO MAGNI GUSSOLA: Mazza 8, Carboni 2, Zerbini 9, Marenzi 11, Moscatelli 17, Parmigiani n.e., Silocchi 6, Petrolini 5, Bodini 11, Pollina 4, Sereni. All.: Testi.
Nessuno uscito per 5 falli.
ARBITRI: Ghidini Marco e Ghidini Andrea di Azzano Mella (BS).