Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (CR) – Giusta è stata la scelta di anticipare  alle ore 9.30 la celebrazione della Messa di Domenica 5 giugno a Pescarolo in piazza Garibaldi, garantendo così un maggiore tempo e presenza di persone per l’accoglienza alle 500 del Fiat Club. Dopo la Messa è stato inevitabile restare sulla piazza e seguire i preparativi da parte dei volontari di G.S. e Pro Loco, per la calorosa accoglienza con la quale sono soliti riservare ai loro ospiti partecipanti al 7° raduno organizzato dal FIAT Club 500.

Ad arricchire la bella tavola imbandita per l’accoglienza con tanti prelibati bocconcini contribuivano anche Paolo Bonetti e signora, e Giovanni Brozzi. L’arrivo dei partecipanti al raduno, partiti da Gussola alle 10.30, percorrendo l’argine del Po e attraversando i paesi di Torricella del Pizzo, Motta Baluffi e San Daniele, prendendo la direzione Pescarolo e percorrendo la SP.33 è avvenuta intorno alle 11.30.

Del Club ricordiamo che fa parte il nostro concittadino Roberto Barbieri. Nell’attesa delle 500, inevitabile è stato qualche scatto della piazza ben addobbata e preparata per l’evento, con alcuni simpatici sorrisi, un angolo della stessa ricco di fiori, oltre all’arrivo dei nostri giovani con il loro impianto sonoro. Il corteo delle 500 arrivava, con qualche inevitabile, in questi casi, ritardo sull’ipotesi avanzata, in piazza Garibaldi da via Roma e, a fare da strada oltre al motociclista, proprio la 500 del nostro Roberto.

Le cinquanta macchine che avevano aderito all’iniziativa, si sono sistemate sulla piazza e sulla strada adiacente. E’ stato poi Roberto, a nome dei promotori dell’iniziativa a ringraziare i Parroci, il Comune per la disponibilità della piazza e tutti i volontari che si sono prodigati per la migliore riuscita del momento. Poi gli appassionati della caratteristica e conosciutissima vettura Fiat, sono ripartiti per la tappa finale al Ristorante del Circuito Angelo Bergamonti, per pranzo e successive premiazioni.