Tempo di lettura: < 1 minuto

Regione Emilia-Romagna ha riaperto il Bando dedicato ad attrarre nuovi investimenti sul territorio. La dotazione disponibile ammonta a 20 milioni di euro.

L’invito è rivolto alle imprese singole che esercitano attività diretta alla produzione di beni e di servizi già presenti con almeno una unità locale in Emilia-Romagna, o che intendano investire sul territorio regionale.

Le proposte di investimento devono avere un’alta rilevanza strategica e un elevato impatto occupazionale Per essere ammessi al bando è necessario candidare almeno un progetto di Ricerca e sviluppo del valore di 2 milioni di euro e prevedere un incremento occupazionale di almeno 20 nuovi addetti a tempo pieno e indeterminato.

Lo sportello per la presentazione delle domande sarà attivo dal 15 luglio 2021 al 15 ottobre. La valutazione e le graduatorie saranno approvate entro il prossimo dicembre.

Dal 2016 a oggi sono 49 le imprese che hanno aderito al bando, i contributi regionali ammontano a 90 milioni di euro per oltre 246 milioni di euro di investimenti, migliaia i nuovi posti di lavoro creati.