Tempo di lettura: 3 minuti

In attesa dei primi movimenti sul fronte giocatori, sta già impazzendo il toto allenatori. In attesa di avere notizie in casa Pallacanestro Crema ma soprattutto in casa Corona Platina Piadena che lascia la serie B dopo sole 2 stagioni e superata nel decisivo 2° turno playout dalla Robur et Fides Varese dell’ex Alessandro Corno. Partiamo dalla Ju.Vi. Ferraroni Cremona che nei giorni scorsi ha annunciato il rinnovo del contratto a coach Alessandro Crotti; arrivato a metà stagione dopo le dimissioni di Simone Lottici.

Il coach cremasco è reduce da una positiva 2ª parte di stagione, che li ha visti chiudere al 4° posto in classifica e di conseguenza disputare i playoff per la promozione in serie A2 dove purtroppo la compagine è uscita anzitempo per mano dei romagnoli della Rinascita Rimini che si sono aggiudicati la serie per 3 a zero, ma questo non sminuisce l’ottimo lavoro del coach gigliato.

Nei giorni scorsi le due parti si sono trovate e la società presieduta da Maurizio Ferraroni ha confermato la fiducia; nel contempo il coach ha rilasciato un’intervista: “dopo una prima stagione che mi ha visto arrivare in punta di piedi posso dire a bocce ferme che nel corso della stagione, anche se sono arrivato a metà, la considero positiva ed ho lavorato bene sia con i ragazzi che con lo staff tecnico. Sicuramente si ripartirà con una buona base che sarà costituita da giovani ed esperti; la piazza è importante e spero ancora di far bene. Sul fronte mercato mi auguro di lavorare bene per poter costruire al meglio un roster che possa fare bene, di questo ringrazio la società per la fiducia concessami e la famiglia Ferraroni per l’appoggio che mi darà. Negli ultimi anni abbiamo sempre centrato i playoff ma ci è sempre mancato qualcosa. Sono convinto che non deluderemo i nostri tifosi e siamo sicuri di fare sempre meglio partita dopo partita. Speriamo che il Covid-19 non ci costringa a giocare in assenza dei nostri tifosi perché senza il loro supporto non possiamo sentire il loro calore ed il sostegno partita dopo partita, perché da sempre consideriamo il nostro pubblico come un sesto uomo in campo. Ora abbiamo voglia di levarci ancora delle soddisfazioni, me lo auguro“.

Rimanendo in Lombardia si segnala il rinnovo per coach Fabio Di Bella che è arrivato a stagione in corso al posto dell’ex Crema Massimiliano Baldiraghi che ha raggiunto i playoff uscendo sconfitta al 1° turno dalla Libertas Livorno. Nel vicino Veneto si segnala la riconferma dell’ex coach trevigliese Cesare Ciocca sulla panchina di Vicenza, mentre a Padova sponda Virtus si separano le strade tra la società e coach Davide Rubini che verrà sostituito da Riccardo De Nicolao classe 1988, lo scorso anno capo allenatore della formazione under 18 virtussina.

Passando alle altre regioni da segnalare le riconferme in casa Tigers Cesena di coach Davide Tassinari, mentre ad Empoli è stato riconfermato Cosimo Corbinelli. Infine rimanendo in terra toscana da segnalare la separazione in casa Golfo Piombino che ha liberato Damiano Cagnazzo, mentre ad Oleggio il nuovo coach sarà Filippo Pastorello nelle ultime stagioni vice degli squali al fianco di Franco Passera, padre dell’ex Gruppo Triboldi Marco Passera.

Prime indiscrezioni anche in casa Pallacanestro Crema che con ogni probabilità saluterà coach Riccardo Eliantonio; in pole position troviamo Massimo Meneguzzo allenatore nelle ultime stagioni ad Olginate, Marcello Ghizzinardi quest’anno all’Aurora Jesi ed infine Massimiliano Baldiraghi nelle ultime 2 stagioni all’Omnia Pavia ed esonerato nel corso della stagione, sostituito da Fabio Di Bella. Per Baldiraghi si tratterebbe di un gradito ritorno avendo allenato i leoni indomabili 4 stagioni fa. Bologna 2016 ha un nuovo coach; si tratta del bolognese Francesco Bettazzi; mentre Ozzano Emilia saluta coach Federico Grandi. Ritornando in Toscana da segnalare che coach Federico Barsotti non è più l’allenatore dell’Etrusca San Miniato, che lascia per motivi di natura personale.

Infine a Vigevano confermato per la quinta stagione consecutiva coach Paolo Piazza, mentre alla Sangiorgese che ha rinnovato l’abbinamento con lo sponsor Ltc ha lasciato libero il posto da coach dopo 4 stagioni Daniele Quilici, che verrà sostituito da Davide Roncari, promosso dal settore giovanile legnanese.