Nella 5ª giornata di andata di serie C Gold continua la marcia al comando dell’imbattuta capolista Mazzoleni Pizzighettone (Bassani 18) che con una gara in meno si aggiudica il match clou di giornata tra le mura amiche contro una mai doma Farmacia Centrale Segalini Gilbertina Soresina nella quale ha fatto il suo esordio il nuovo acquisto Tessitore, miglior realizzatore dei suoi con 15 punti.

Alle spalle dei rivieraschi troviamo anch’essi con una gara da recuperare la 9 Coop Romano Lombardo che non è scesa in campo alla Spettacolo di Cremona contro la Sanse Tedeschi Cremona, la quale a sua volta dopo aver osservato in precedenza il turno di riposo ora è costretta a recuperare 3 gare a causa del Covid-19 che ha colpito i meningreen. A pari merito con la compagine cittadina troviamo la Saleri Sil Olimpia Lumezzane (D.Marelli 13) che sfiora il colpaccio contro la più esperta Bonomi Idrosanitari Virtus Lumezzane trascinata dai 22 punti di Matias Foresti che grazie a questo successo si porta a 4 punti in classifica.

Insieme agli olimpici troviamo a pari merito la Farmacia Centrale Segalini Gilbertina Soresina che sfiora il colpaccio contro la capolista Mazzoleni Pizzighettone, mentre chiude la classifica La Fonte New Best Brescia che questa settimana ha osservato il turno di riposo.

Soresina (Cremona) – A distanza di 2 anni è andato in scena al PalaStadio l’atteso derby tra i “coinquilini” della Mazzoleni Pizzighettone e della Farmacia Centrale Segalini Gilbertina Soresina.

Rispetto al match di 2 stagioni or sono che valeva come finale playoff per la promozione in serie B Nazionale, allora vinto dalla compagine soresinese, ieri sera il copione si è ripetuto a parti invertite e a fine gara ha visto il successo della compagine pizzighettonese che si è imposta con il punteggio finale di 74 a 66. Grazie a questo successo Pizzighettone mantiene la vetta a punteggio pieno, con una gara da recuperare.

Per questa gara coach Giubertoni deve fare a meno dell’infortunato capitan Foti (in panchina per onor di firma) e schiera lo starting five composto da Gorreri, Pedrini, Belloni, Bassani e Manini; mentre dall’altra parte coach Nero deve rinunciare a capitan Pala infortunato ma anch’egli in panchina per onor di firma e risponde con Scekic, Gatti, Kuntic, Maghet ed il nuovo acquisto Tessitore.

La gara parte in sostanziale equilibrio sino al 6′ con Maghet che piazza la tripla del 12 pari, poi la Mazzoleni allunga leggermente con Gorreri e Manini, letali dall’arco, e Pedrini, costringendo coach Nero al time out. Al rientro in campo la Segalini recupera ma la Mazzoleni mantiene ancora un leggero vantaggio che gli permette di chiudere il 1° periodo sul punteggio di 24 a 18. Nel 2° quarto si scatena Stankovic che partito dalla panchina mette a segno 6 punti consecutivi e la Segalini al 13′ pareggia i conti a quota 24, costringendo stavolta coach Giubertoni ad interrompere l’inerzia degli ospiti. Alla ripresa del gioco si continua in sostanziale equilibrio poi al 17′ una tripla dell’ex juvino Manini spinge gli orange a +10 sul 42 a 32; ma la Segalini non molla e Tessitore con una tripla riavvicina i canarini a -4. Nel finale altro mini allungo dei rivieraschi Bertuzzi e Belloni riporta la Mazzoleni a sfiorare la doppia cifra di vantaggio mandando le squadre al riposo sul punteggio di 48 a 39.

Al rientro dopo la pausa lunga la Segalini torna in campo più convinta e grazie ad un buon gioco perimetrale ed una difesa impenetrabile nei secondi finali con un tiro libero di Kuntic ristabilisce la parità a quota 55, punteggio con il quale si chiude il 3° periodo. Nell’ultima frazione Stankovic porta avanti la Segalini sul 58 a 60, ma sul capovolgimento di fronte Pairone dall’arco opera il sorpasso; poi la gara procede punto a punto sino agli ultimi 34” quando Kuntic riporta i gialloverdi a -2. Nei concitati secondi finali Belloni e Pedrini dalla lunetta mettono la parola fine al match.

MAZZOLENI PIZZIGHETTONE-FARMACIA CENTRALE SEGALINI GILBERTINA SORESINA 70-66
PARZIALI: 24-18, 48-39, 55-55
MAZZOLENI PIZZIGHETTONE: Gorreri 8, Foti n.e., Pedrini 5, Bertuzzi 2, Severgnini, Semeraro n.e., Belloni 9, Baldrighi, Bassani 18, Tolasi, Pairone 15, Manini 17. All.: Giubertoni.
Uscito per 5 falli: Tolasi 30′ (55-54).
FARMACIA CENTRALE SEGALINI GILBERTINA SORESINA: Fontana 3, Bandera n.e., Pala n.e., Scekic 1, Gatti 4, Tessitore 15, Stankovic 12, Micevic 6, Kuntic 13, Maghet 12, Colombo n.e. All.: Nero.
Usciti per 5 falli: Maghet 40′ (68-62) e Tessitore 40′ (74-66), fallo antisportivo a Kuntic 5′ (8-9), falli tecnici a Tessitore 19′ (42-38) e Scekic 31′ (57-55).
ARBITRI: Marconetti di Rozzano (MI) e Venezia di Sedriano (MI).