Sirmione, Brescia – Iniziano oggi 6 aprile le misure concrete a sostegno e supporto dei cittadini sirmionesi in difficoltà a causa dell’emergenza Covid19. L’Amministrazione Comunale ha iniziato la distribuzione dei buoni spesa messi a disposizione del Governo.

Nel complesso si tratta di 43.759,11 euro che verranno distribuiti ai cittadini bisognosi che, in possesso dei requisiti necessari, ne faranno richiesta. I buoni spesa potranno essere utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari e/o prodotti di prima necessità, e spendibili presso gli esercizi commerciali del territorio indicati nell’elenco qui allegato e pubblicato sul sito del Comune di Sirmione.

Possono effettuare richiesta di Buoni Spesa i cittadini residenti a Sirmione che hanno subito forti decurtazioni del reddito a causa dell’emergenza sanitaria e nello specifico:
perdita del lavoro, dipendente o flessibile, a seguito dell’emergenza sanitaria Covid19;
sospensione o chiusura dell’attività autonoma dopo il 23 febbraio 2020;
riduzione delle entrate mensili da attività lavorativa e professionale per una misura superiore al 50%;
estrema fragilità a causa dell’emergenza e impossibilità ad accedere al conto bancario perché congelato temporaneamente.

Se si è beneficiari di altri sostegni pubblici al reddito (es. Reddito di cittadinanza – Naspi – integrazioni salariali) e queste misure sono state revocate o sospese.

Le domande potranno essere presentate all’Ufficio Servizi Sociali  fino al termine dell’emergenza, basterà compilare il modulo di autocertificazione/richiesta (in allegato e scaricabile sul sito del Comune) e allegare la copia di un documento di identità in corso di validità.

Per inviare la documentazione adeguatamente compilata è possibile utilizzare i seguenti canali: mail: protmail@sirmionebs.it. e whatsapp: 339.872 43 94

Per informazioni è disponibile inoltre il numero di telefono 030/9909156, attivo da lunedì al venerdì dalle ore 14.00 alle 17.30.

I Buoni Spesa verranno erogati in un’unica soluzione; l’importo varierà secondo il numero di componenti del nucleo familiare, come di seguito riportato:
nucleo familiare di 1 componente > 100,00 euro
nucleo familiare di 2 componenti > 150,00 euro
nucleo familiare di 3 componenti > 225,00 euro
nucleo familiare di 4 componenti > 300,00 euro
nucleo familiare di 5 o più componenti > 350,00 euro

Ulteriori forze sono state messe in campo per sostenere cittadini e famiglie.
Il Banco Alimentare di Sirmione sarà a disposizione delle persone più bisognose, per aiutarle a fronteggiare questo momento di difficoltà. Chi intende contribuire concretamente può effettuare una donazione in denaro al Gruppo Alpini di Sirmione:
BANCA: BCC DEL GARDA
IBAN: IT96K0867655250000000172057
oppure in generi alimentari e di prima necessità da consegnare al Banco Alimentare del paese, in piazza Casagrande n.5, a fianco della canonica della chiesa di Lugana.

Cosa portare? Soprattutto prodotti a lunga conservazione, come ad esempio pomodoro, legumi, latte, biscotti, tonno, zucchero, pasta e prodotti per l’infanzia (ad esclusione del latte in polvere).

I beni potranno essere conferiti nelle giornate di lunedì e giovedì dalle 9:00 alle 11:00. Per ogni informazione è possibile telefonare al 320.8889554 oppure ai Servizi Sociali al numero 030.9909156.

Più donazioni saranno ricevute, più famiglie potranno essere aiutate da questa forte catena di solidarietà.