Brescia. Ogni viaggio inizia con la preparazione della valigia, se si tratta poi del percorso della vita questa valigia deve essere riempita fin dal primo giorno in cui un bambino prende il suo posto al mondo. I Bambini Dharma, organizzazione di volontariato ODV, che opera nel territorio bresciano con l’obiettivo di garantire accoglienza e cure ai bambini ospedalizzati, in collaborazione con il Movimento Italiano Casalinghe – MOICA Brescia Leonessa, ha dato vita al progetto “Ogni Creatura è benvenuta”.

L’obiettivo delle due organizzazioni è quello di offrire ai bambini non riconosciuti alla nascita, abbandonati e ricoverati presso il P.O. Ospedale dei Bambini dell’ASST degli Spedali Civili di Brescia e presso la Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero di Brescia, un corredo che possa essere inserito nel contenitore di esperienze e di vissuti primari e che meglio possa rappresentare l’inizio della sua storia.

Il progetto ha l’ambizione di fornire maglioncini, babbucce e cuffiette, bavette e lenzuolini ricamati a mano o copertine, realizzati dalle donne del MOICA, attive in famiglia e nella società, che saranno aggiunti al corredino previsto dall’organizzazione I Bambini Dharma unitamente al diario scritto dai volontari che raccoglie tutti i frammenti di esperienza dei primi giorni di vita di ciascun bambino.

L’intento delle socie del MOICA Brescia Leonessa è quello di poter fornire un’impronta familiare discreta espressa anche attraverso la  manualità del ricamo di una vestina che si traduce idealmente nella carezza di una mamma o di una nonna” dichiara la presidente Augusta Amolini “Il senso del progetto “Ogni Creatura è benvenuta” afferma che tutti i bambini hanno il diritto di essere amati e coccolati, ogni nuova creatura deve trovare un mondo accogliente dove viene amata e accettata, soprattutto quando la vita incomincia con una strada già in salita”.

Il nostro desiderio è quello di restituire a queste creature una storia commenta la presidente dell’ODV I Bambini Dharma Giovanna Castelli “Il momento della nascita rappresenta per ogni essere umano l’inizio di un cammino lungo e, per non permettere che il primo capitolo della loro vita rimanga bianco, cerchiamo di fermare i momenti quotidiani con la valigia e il diario. Il corredino rappresenta uno strumento attraverso cui affermare la presenza di questi bimbi; per questo l’Associazione procura tutto il necessario: una volta che prenderanno la loro strada, l’Associazione consegnerà, per mano del Servizio Sociale a chi si prenderà cura di loro, questo corredo in una valigia, dentro la quale verranno custoditi i simboli della loro prima infanzia. Siamo lieti dell’aiuto ricevuto dal MOICA Brescia Leonessa a sostegno della nostra attività”.

“Ogni Creatura è benvenuta” è un progetto che permette di offrire valore a ciascun bambino dal momento della sua nascita e donargli tutte le cure necessarie e l’amore che ogni essere umano ha il diritto di ricevere.