Tempo di lettura: < 1 minuto

Mantova – Ritorna con una nuova esposizione personale alla Galleria Arianna Sartori di , l’artista livornese Stefano Ciaponi che in questa occasione presenta il nuovo ciclo di opere “Viaggiatori sognanti”.

Tecniche miste, tempere e disegni, si potranno ammirare in questa esposizione, curata da Arianna Sartori, che si inaugura sabato 15 gennaio alle ore 16.00, alla presenza dell’artista.

L’esposizione resterà aperta al pubblico fino al prossimo 3 febbraio.

“Ciaponi è artista visionario, le sue figure di adolescenti sembrano vivere in atmosfere sospese fuori dal tempo, ignare forse di quegli inganni che la vita gli sta riserbando… La sua pittura, gentile e potente allo stesso tempo, ha il sapore di affresco, la sua freschezza ed immediatezza ci infondono un tocco di struggente poesia…”.

Stefano Ciaponi nasce sulle colline livornesi il 15 aprile 1957. Pittore e incisore, insegnante di incisione all’Accademia di Belle Arti di Firenze.

Il suo amore per il disegno e la pittura si manifestò fin dall’infanzia, tanto da farlo studiare prima all’Istituto d’Arte di Lucca poi all’Accademia di Firenze sotto la guida di Farulli e di Viggiano, lì si innamorò dell’incisione, da allora non l’ha più lasciata tanto da diventarne uno dei più alti interpreti in Italia. Sempre in Accademia fu vincitore del primo premio quale miglior studente nelle Accademie in Italia.