martedì 7 Aprile 2020

Valerio Gardoni

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.
Advertisment

#iomiallenoacasa, allenati con noi

Cremona - Lo sport cittadino non si ferma, cambia, si adatta, perché lo sport non lo ha mai fermato nessuno. Ecco allora che le società sportive della città vengono in aiuto a tutti i cittadini per permettere a tutti di continuare a fare sport...per ora a casa. #IoMiAllenoaCasa è dedicato a tutti i Cremonesi, per continuare ad allenarsi, per conoscere nuovi modi di allenamento e per tenersi in forma a casa.

Coronavirus / Un aiuto arriva dalla meditazione e respirazione

Dedicare alla respirazione dieci minuti nell’arco della giornata, evocare mentalmente il ricordo di un sole radioso e meditare. Sono questi alcuni dei consigli secondo gli esperti per affrontare con lucidità una vera e propria psicosi causata dal dilagarsi del Coronavirus.

Il fumetto dell’Arcimboldo in versione digitale

Cremona - Si sono messi all’opera i fumettisti del Centro Fumetto “A. Pazienza” in occasione della campagna nazionale #iorestoacasa, speciale di Martin Mystère Il ritorno dell’Ortolano, è disponibile anche in una nuova versione digitale anastatica gratuita, a seguire: Uno Stradivari per Eva Kant, che ha come protagonista Diabolik.

Biblioteca Queriniana, 270 anni di libri e lettori

Brescia - Il primo di aprile di quest’anno ricorre il 270esimo anniversario dell’apertura della Biblioteca Queriniana. Fondata dal vescovo di Brescia, il cardinale Angelo Maria Querini, che la volle “a pubblico beneficio e utilità”, conserva degli autentici tesori bibliografici.

Un team di Emergency per l’emergenza Covid-19

Brescia, Bergamo - Uno staff di Emergency scende in campo per la grave pandemia coronavirus, mettendo a disposizione delle autorità sanitarie le competenze di gestione dei malati in caso di epidemie, maturate in Sierra Leone nel 2014 e 2015 durante l’epidemia di Ebola.

La sanità “circolare” di Medicus Mundi

Brescia - La cooperativa sociale Medicus Mundi ha provveduto a rimettere prontamente in funzione quattro ventilatori polmonari e con l’approvazione degli ospedali individuati, ha provveduto ad effettuare la consegna, in piena sicurezza, riconvertendo anche alcune attività di trasporto e logistica della Rete CAUTO di cui è parte.

Distanti, ma non soli

Un pronto intervento psicologico per chi ha perso una persona cara e per operatori sanitari coinvolti nell’emergenza Coronavirus: “Distanti ma non soli” è il servizio di counselling telefonico che VIDAS - associazione impegnata dal 1982 nell’offrire assistenza sociosanitaria a persone con malattie inguaribili in Lombardia.

Coronavirus: attenti alle bufale

Per evitare di imbattersi in notizie false e pericolose per la salute si raccomanda quindi di fare sempre riferimento a fonti istituzionali ufficiali e certificate. Il Ministero della Salute ha aperto una pagina per fare chiarezza su alcuni quesiti e dubbi.

La resilienza dei presidi Slow Food al tempo del virus

Attraverso i canali social i presidi di Slow Food si reinventano un nuovo modo di proporre i prodotti per dare la possibilità di fare la spesa rimanendo a casa, aiutare mense per i più bisognose e mercati a domicilio. Perché se l’Italia è in quarantena, non lo è la natura che continua a seguire i suoi ritmi.

Buoni spesa, Cremona è pronta

Cremona - Le famiglie in difficoltà possono già da oggi chiedere i buoni spesa per l’acquisto di beni alimentari per far fronte all’emergenza. L’Amministrazione comunale ha definito modalità e criteri di erogazione dei buoni spesa previsti dall’Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile.

Valerio Gardoni

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.