Cremona – Viene riproposta anche quest’anno l’iniziativa Dicembre di fiabe, ospitata nella Piccola Biblioteca del Museo di Storia Naturale  un’occasione privilegiata di promozione del libro e della lettura nel periodo delle festività natalizie.

Gli appuntamenti con i libri e le fiabe daranno la possibilità a genitori e bambini di trascorrere un po’ di tempo insieme condividendo la magia dell’ascolto e il piacere di guardare e sfogliare i libri in mostra dedicati al Natale e quelli presenti nella Piccola Biblioteca.

Le letture sono pensate per bambini di età compresa tra i 4 e i 7 anni, ma possono stimolare e interessare anche quelli più piccoli o più grandi. Ogni lettura dura poco meno di un’ora, l’ingresso è libero e gratuito.

Il primo appuntamento Aspettando Santa Lucia è sabato 7 dicembre alle 10.45 con Nati per leggere – grandi letture per piccoli lettori!

Sabato 21 dicembre, sempre alle 10.45, sarà la volta di Storie sotto la neve in attesa del Natale: Bianca neve (senza i sette nani).

Infine, domenica 5 gennaio, alle 15.30, Chi non salta è una Befana !!! a conclusione del percorso di Storie Bambine.

Oltre alle fiabe il Museo di Storia Naturale ospita da sabato 7 dicembre al 5 gennaio 2020 la mostra Gli animali e i paesaggi locali raccontati dai soci del Nuovo Gruppo Artistico “Il Cascinetto”.

I componenti dell’Associazione saranno presenti con le loro opere che illustrano il nostro territorio e alcuni dei suoi animali tipici. La produzione è frutto di un’attività laboratoriale guidata dal docente di Discipline grafiche e pittoriche del Liceo Artistico “A. Stradivari” di Cremona Marco Serfogli.

Un appuntamento speciale è in programma sabato 14 dicembre, dalle 10 alle 12.30, con aspettando la mostra Non solo miele – La sapienza delle api. L’importanza della biodiversità e le api come indicatore dello stato di salute ambientale.

Prosegue infine, sino al 5 gennaio 2020, sempre al Museo di Storia Naturale, l’esposizione Immagini e voci del XVIII secolo. La chiesa dei SS. Egidio ed Omobono.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome