Tempo di lettura: 2 minuti

Un 2021 decisamente in tono positivo in casa Ju.Vi. Ferraroni Cremona che chiude l’anno al 2°posto e con il derby con Bergamo da recuperare il prossimo 12 gennaio e sole 2 gare a completare il girone di andata e con un positivo bilancio di 10 vittorie e solo 2 sconfitte, entrambe in trasferta in quel di Crema e contro l’attuale capolista Cividale del Friuli.

Di questo magic moment ne parliamo con Alessandro Crotti, alla seconda stagione sulla panchina dei gigliati dopo essere subentrato nella scorsa stagione a metà campionato a Simone Lottici.

Alessandro Crotti
Alessandro Crotti

“E’ un bilancio decisamente positivo, l’entusiasmo da parte della società e dei nostri tifosi ci ha messo anche del suo. La squadra nonostante gli infortuni come quelli di Rinaldi che purtroppo ci ha privato anzitempo prima di iniziare il campionato e che ci ha costretti a tagliarlo la società non si è persa d’animo ed al suo posto è arrivato Sipala che da quando è arrivato sta facendo bene sia in allenamento che in partita.

Nel corso del campionato poi per alcune gare abbiamo dovuto rinunciare a Bona che è stato sostituito in maniera positiva da Vacchelli ed infine il giovane Colombo che ha ricevuto la chiamata in C Silver da Sant’Arcangelo; ma nonostante tutto il gruppo non si è scoraggiato ed anzi ha e dà ancora oggi il massimo sia in allenamento che gara dopo gara.

Ad inizio stagione non ci siamo posti degli obbiettivi, sicuramente abbiamo migliorato la posizione in classifica rispetto alla scorsa stagione ma posso dire che al momento siamo in working-progress e quello che avviene è un buon segnale.

Abbiamo ancora 3 gare per finire il girone di andata, sono sicuro che se vinciamo almeno un paio di gare stacchiamo il pass per la Coppa Italia ma pensiamo giorno dopo giorno; comunque non ci presentiamo appagati.

Al momento posso concludere che il campionato è molto equilibrato sia in testa che in coda; a livello di squadre posso dire che Jesolo stà facendo un buon campionato nonostante sia una neopromossa; mentre per quanto mi riguarda la squadra delusione mi dispiace per Crema che nonostante un buon roster sta faticando più del dovuto. Infine per quanto riguarda il voto al momento non saprei cosa dare alla mia squadra, sicuramente lo darò a fine stagione.