Tempo di lettura: 2 minuti

Leno (BS) – In questo 2021 che offre finalmente qualche spunto di ripartenza e tanta voglia di fare, il Gruppo Fotografico Lenese, nel contesto dell’edizione annuale del festival Leno in Fiore, si presenta con una mostra collettiva raggruppante circa 60 scatti che verranno esposti negli spazi di Villa Badia a Leno.

La mostra “Tra fiori, natura e fotografia: un’interpretazione a portata di click” è un’ode alla natura e alle sue bellezze, alla voglia di rinascere attraverso il mezzo fotografico. Il Gruppo vuole trasmettere le proprie emozioni al pubblico con scatti e interpretazioni personalissime. L’esposizione presenterà immagini di natura e di ispirazione alla stessa, di contesti floreali o di rappresentazioni degli stessi, in un’emozionante fusione di colori ed emozioni.

Leno in Fiore è un evento che si svolge presso Villa Badia, sede della Fondazione Dominato Leonense che la ospita mettendo a disposizione i propri spazi. La prima edizione si è tenuta nel 2019, invece malauguratamente rinviata per Covid-19 nel 2020, finalmente ha l’opportunità di aprire le proprie porte in questo 2021 di ripresa con un programma ricchissimo di iniziative.

Il Gruppo Fotografico Lenese nasce nel 2017 con una mission: dare vita ad un gruppo di fotoamatori disposti ad incontrarsi periodicamente per condividere idee ed esperienze e crescere insieme nel mondo dell’arte fotografica. Da un’idea nata tra pochi amici a fare il passo decisivo per la creazione è stato un attimo. Così, facendo girare la voce tra gli amici e tra gli amici degli amici, si è creato un circolo virtuoso che ha portato alla fondazione del Gruppo.

Perché Leno? Perché era un paese privo di analoghe associazioni, grande e particolarmente ricettivo nei confronti di iniziative simili, sia a livello sociale che istituzionale. Il Gruppo Fotografico Lenese non vuole essere un circolo chiuso, ma ha l’ambizione di interessare quante più persone possibile per una crescita collettiva. Infatti nel giro di pochi mesi è arrivato a contare oltre 40 soci, di tutte le età, sia professionisti che fotoamatori esperti così come alle prime armi, quote rosa incluse: tutti con la voglia di confrontarsi, di dare e ricevere equamente qualcosa dagli altri.

Nel 2021 il Gruppo, che ha intenzione di lanciarsi in concorsi e mostre, sia collettive che individuali, così come l’allestimento di mostre e l’organizzazioni di concorsi, aspetta chi è interessato ogni lunedì sera presso l’Oratorio di Leno.