Mantova città d’acqua, d’arte e di storia: un raccolto museo diffuso che può raccontare tanti luoghi noti o inediti da valorizzare o, semplicemente, da scoprire. Nel week end del 31 ottobre e 1 novembre la città partecipa a “Le Vie dei Tesori”, per anadre alla scoperta di tesori meno noti della citta dei Gonzaga.

Saranno svelate per la prima volta le antiche Pescherie di Giulio Romano, restituite alla comunità dopo un lungo restauro conseguentemente ad anni di trascuratezza e abbandono. Un ulteriore tassello che si aggiunge ad un patrimonio – non solo legato ai Gonzaga – da scoprire e riscoprire, con lo sguardo di chi percorre, anche quotidianamente, strade cittadine senza focalizzarsi sui tesori, antichi o contemporanei.

Una cultura “oltre” raccontata da volontari capaci di trasferirvi il loro sapere e la loro passione per questo patrimonio. Le Vie dei Tesori ritorna a Mantova con un’edizione-gioiello di cinque luoghi, in totale sicurezza e con la massima attenzione nel rispetto delle norme antipandemia. Il Festival continua a lavorare in sinergia con associazioni culturali, il Comune, l’Università, la Diocesi, il Demanio, il Consorzio di bonifica, ciascuno dei quali mette adisposizione risorse e impegno per rendere possibile questo progetto.

I luoghi della visita: Chiesa Di Sant’egidio Abate, la Loggia Di Giulio Romano Pescherie, Chiesa Di Santa Maria Della Carità, palazzo Berla, torre Degli Zuccaro.

Per partecipare alle visite guidate nei luoghi, che si faranno in presenza o con audioguida Vie dei Tesori, a seconda dei siti, basta acquisire il coupon on line su www.leviedeitesori.com o nell’info point allestito nella ex chiesa della Madonna della Vittoria, via Claudio Monteverdi,1

Un coupon da 18 euro è valido per 10 visite

Un coupon da 10 euro è valido per 4 visite

Un coupon da 3 euro è valido per un singolo ingresso

Quest’anno, a causa delle misure di prevenzione del Covid, i turni di visita sono contingentati. Per tutte le visite nei luoghi è consigliata quindi la prenotazione on line su www.leviedeitesori.com. Se non prenoti, puoi presentarti direttamente all’ingresso dei luoghi, ma potrai entrare solo se ci sono ancora posti disponibili per la visita.

A tutti coloro che acquisiranno i coupon on line verrà inviata per mail un coupon per l’ingresso dotato di un codice QR, come una carta d’imbarco, da esibire agli ingressi. Se prenoti, non dimenticare di presentare all’ingresso il coupon con luogo/data/orario di prenotazione che ti verrà pure inviato per mail.

I coupon non sono personali e possono essere utilizzati da più persone, anche simultaneamente in posti diversi, fi no a esaurimento del loro valore. Per chi è sprovvisto del coupon “multiplo” saranno disponibili agli ingressi dei luoghi esclusivamente ticket singoli da 3 euro. Le scuole o i gruppi organizzati che volessero stabilire data e orario della visita, possono scrivere all’indirizzo mail prenotazioni@leviedeitesori.com.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.