Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Pasqua si avvicina. Non poteva mancare la classica vetrina di via Mazzini a ricordarci che, nonostante il covid, un altro importante appuntamento si avvicina, rinnovando una tradizione e un momento certamente di primo piano, per chi ha la fede, con la preparazione, attraverso la partecipazione, alle tradizionali celebrazioni del momento.

Ricordo la via Crucis che si snodava per le vie del paese arricchite da fiori, ceri accesi, rappresentazioni religiose legate al momento che erano piccole opere d’arte. Ricordo il suono della campana del sabato mattina quando si andava a prendere l’acqua benedetta in chiesa e che a casa aspettavano per bagnarsi gli occhi. Ricordo la Messa solenne della domenica che per molti corrispondeva al momento di uscire con il vestito nuovo.

Oggi purtroppo il covid ci condiziona in tutte le nostre attività e con il clima mite, le belle giornate di sole, è sempre più difficile resistere alla tentazione di uscire, di andare in giro.

La Pasqua è un appuntamento che è molto atteso anche dai buongustai con le prelibatezze del momento, dalla tradizionale colomba alle infinite varietà di proposte a base di cioccolato, dove non manca il tradizionale uovo con sorpresa.

La vetrina di Via Mazzini sintetizza tutti gli elementi dell’importante appuntamento unitamente al periodo stagionale, dal pesco fiorito alla bicicletta, all’altalena e alle varie specialità per il palato di grandi e piccoli.